Detta anche rilievografia, la stampa a rilievo permette di imprimere immagini su una superficie cartacea e si ottiene attraverso la compressione della carta tra due punzoni: il cliché e la contromatrice.

La scelta ideale per realizzare biglietti da visita in rilievo di alta qualità, che dimostrano il prestigio e la credibilità della vostra azienda.

La stampa a rilievo è il procedimento più diffuso per la realizzazione di biglietti da visita eleganti e di ottima fattezza. In questa breve guida, vi illustreremo le principali caratteristiche rilievografia e il perché scegliere questo metodo di stampa può fare la differenza per la qualità dei vostri biglietti da visita.

biglietti con stampa a rilievo

Cosa è la stampa a rilievo

La stampa a rilievo è un processo tipografico che permette di nobilitare diverse tipologie di carta. Per ottenere l’effetto desiderato è necessario comprimere il foglio tra due punzoni, uno cavo (il cliché) e l’altro incavo (la contromatrice).

La stampa a rilievo permette di ottenere effetti molto particolari sulla carta, tanto sotto l’aspetto visivo quanto dal punto di vista tattile, confermandosi uno dei procedimenti più adatti per realizzare biglietti da visita che si distinguono per la loro qualità e raffinatezza, aumentando così il prestigio della vostra azienda.

La differnza tra debossing ed embossing

La stampa in rilievo si può effettuare a secco o a caldo. Nel primo caso, il processo di stampa si declina in due modalità principali: l’embossing e il debossing.L’embossing permette di stampare in rilievo alcuni particolari, dando così alla carta un effetto tridimensionale, immediatamente percepibile anche al tatto. Quando invece si tratta di imprimere sulla carta oggetti e immagini si parla di debossing.

In entrambi i casi, comunque, la stampa viene effettuata tramite i punzoni e senza l’applicazione di inchiostro: ciò significa che il rilievo – sia esso in embossing o in debossing – si presenta del tutto incolore.

La qualità della stampa a rilievo

La stampa a rilievo deve essere eseguita su una carta di qualità, in grado di reggere alla pressione dei punzoni. Fatta questa premessa, questo procedimento permette di nobilitare ulteriormente la carta, conferendole effetti non eseguibili con altri sistemi.

I biglietti da visita realizzati con stampa a rilievo, quindi, sono simbolo di classe, credibilità e attenzione ai dettagli: gli ingredienti perfetti per presentare la vostra azienda nel modo migliore possibile. 


CLICCA E SCOPRI IL NOSTRO CATALOGO